La notizia era nell’aria già da qualche tempo e ora è diventata ufficiale: il polo Partours-Arkus Network ha acquisito il tour operator Amandatour, il wholesaler B2B del settore lusso con un giro d’affari dichiarato di oltre 50 milioni di dollari e sedi a Firenze, Roma, Venezia, Milano e Los Angeles.

Amandatour va ad affiancarsi agli altri marchi acquisiti da Arkus nei mesi scorsi, tra cui spiccano nomi storici come Best Tours, Metamondo e Travel Partners World.

 

Si rafforza così il progetto incoming del Gruppo Partours-Arkus Network che lo scorso ottobre aveva annunciato il lancio di Italy Best Tours, focalizzato sulla fascia alta del mercato e sulle luxury experience.

La direzione commerciale e marketing della divisione è affidata a Sandro Saccoccio, manager di casa con grande esperienza nel segmento ricettivo.

Già al lavoro da tempo sul progetto, Saccoccio anticipa le prossime attività di Amandatour all’estero: «Abbiamo in programma, a marzo, una missione in Ucraina – racconta – A seguire altre due tappe molto importanti in Iran, mercato su cui stiamo puntando tantissimo, e nel Sud-Est asiatico con Thailandia, Singapore, Malesia e Indonesia. In autunno, poi, sarà la volta di Stati Uniti e Canada».